NoBody

NoBody – Viaggio sensoriale attraverso la tratta e lo sfruttamento sessuale

“NoBody” è un’installazione teatrale realizzata da Compagnia Teatrale FavolaFolle, in collaborazione con Associazione Lule Onlus, sul fenomeno della tratta e dello sfruttamento sessuale ed all’interno del progetto “Mettiamo le Ali 2.0 – Dall’emersione all’integrazione”, iniziativa finanziata dal Dipartimento per le Pari Opportunità.

“Nobody” offre un’esperienza immersiva sul tema, un viaggio sensoriale che invita il pubblico a guardare oltre il velo dell’apparenza, prendendo coscienza in maniera immediata ed epidermica degli aspetti più oscuri del fenomeno.

Affrontando il tema in maniera schietta e diretta, con azioni e immagini, anche dirompenti, Nobody porta il pubblico a ri-conoscere come le donne che spesso scorgiamo ai margini della strada non siano libere, ma piuttosto vittima di sfruttamento, violenza e tratta.

Un percorso esperienziale che vuole condurre i partecipanti a fare i conti con il fenomeno nella sua interezza, costringendo tutti a vedere, oltre il velo di apparenza, le responsabilità di ogni membro della società civile ed innescando, al tempo stesso, azioni correttive dei propri comportamenti.

Una campagna di sensibilizzazione e comunicazione prevista all’interno del progetto “Mettiamo le Ali 2.0 – Dall’emersione all’integrazione”, iniziativa sovra provinciale finanziata dal Dipartimento per le Pari Opportunità per la realizzazione di programmi di emersione, assistenza e integrazione sociale a favore di vittime di tratta e grave sfruttamento che intendano sottrarsi alla violenza e ai condizionamenti di soggetti dediti al traffico di persone.

L’obiettivo di NoBody – Installazione teatrale è quello di sensibilizzare la società civile sul tema della tratta di esseri umani ai fini dello sfruttamento sessuale di donne e minori, ponendo l’attenzione più sugli aspetti umani che su quelli politico-legali. La poca conoscenza del tema è una delle cause più importanti di propagazione del fenomeno ed è quindi la presa d’atto delle dinamiche ad esso legate, il punto di partenza di ogni campagna di sensibilizzazione.

——————————————

INFO E PRENOTAZIONI

L’installazione è vietata ai minori di 14 anni, ha una durata di 30 minuti in cui il pubblico, composto da 20 persone alla volta, attraverserà 6 spazi e incontrerà 5 attrici che lo accompagneranno in un viaggio sensoriale.

Durante l’arco delle giornate sono previsti diversi orari d’ingresso al percorso, pertanto è vivamente consigliata la prenotazione.

Info e prenotazioni: 392 99 392 99 oppure info@favolafolle.com

CALENDARIO

Sabato 24 novembre 2018 dalle ore 17 alle ore 24 e domenica 25 novembre dalle ore 10 alle ore 20, presso lo Spazio Polaresco in via Del Polaresco 15, Bergamo.

Sabato 01 dicembre 2018 dalle ore 17 alle ore 24 e domenica 02 dicembre dalle ore 10 alle ore 20, presso la Parrocchia di San Gaetano, Via S. Gaetano 60 – Rogoredo di Casatenovo (LC) 

Sabato 19 gennaio 2019 dalle ore 17 alle ore 24 e domenica 20 gennaio dalle ore 10 alle ore 20, presso il Castello Sforzesco, Sala della Cavallerizza, Piazza Ducale 20 – Vigevano (PV)

Sabato 09 febbraio 2019 dalle ore 17 alle ore 24 e domenica 10 febbraio dalle ore 10 alle ore 20, presso Centro Culturale San Vitale, Piazza Sant’Angelo 1 – Cremona

Sabato 23 febbraio 2019 dalle ore 17 alle ore 24 e domenica 24 febbraio dalle ore 10 alle ore 20, presso Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita, Sala Pia Marta, Via S. Faustino 74 – Brescia