Il Flash Mob “Io non tratto” per dare voce alle ingiustizie, sulla tratta di esseri umani e il grave sfruttamento.

Oggi vi presentiamo il risultato di un nuovo progetto di sensibilizzazione: il Flash Mob intitolato “Io non tratto”, un’emozionante iniziativa realizzata da Lule Onlus in collaborazione con la scuola di Danza Tre6Zero. Con questo progetto ci uniamo in un gesto di forza e solidarietà per sensibilizzare sull’urgente problema della tratta di esseri umani e il grave sfruttamento lavorativo.

Guarda il video del Flash Mob “Io non tratto”

Il Flash Mob “Io non tratto” a partire dal 18 ottobre è stato portato nella Città di Legnano, e con il Sindaco Lorenzo Radice nella città di Abbiategrasso il 18 novembre.

Con “Io non tratto” Mariapia Pierandrei – presidente di Lule Onlus – ha voluto mettere in evidenza che la lotta contro questo fenomeno non è ancora conclusa e che c’è ancora molto lavoro da fare per invertire questa realtà inaccettabile.

Unisciti a noi, scrivi a comunicazione@luleonlus.it  per partecipare al Flash Mob e creare così un gruppo sempre più numeroso e dare volume alle voci contro l’ingiustizia.