Confermato il sostegno ministeriale al nostro progetto Antitratta “Mettiamo le Ali”

Il Dipartimento per le Pari Opportunità (Presidenza del Consiglio dei Ministri) ha rinnovato il sostegno al progetto “Mettiamo le Ali – Dall’emersione all’integrazione, dimostrando il proprio apprezzamento sia per il lavoro svolto in questi ultimi anni sia (e soprattutto) per l’impegno messo in campo da Lule Onlus e dai partner di progetto a sostegno delle vittime di tratta e grave sfruttamento.

Nell’ambito della valutazione dei progetti per la realizzazione di programmi di emersione, assistenza e integrazione sociale a favore di vittime di tratta e grave sfruttamento che intendano sottrarsi alla violenza e ai condizionamenti di soggetti dediti al traffico di persone (ai sensi dell’art.18 del D. Lgs. 286/98 e dell’art.13 della Legge 228/03), il Dipartimento ha infatti confermato, fino al 30 settembre 2022, il sostegno al nostro progetto Antitratta.

Il nostro impegno nell’ambito degli interventi di emersione, assistenza e integrazione a favore delle vittime di tratta può quindi proseguire, così come la felice collaborazione con la rete di partner e di realtà delle sette province lombarde che costituiscono la partnership del progetto.


Ricordiamo che Mettiamo le Ali è un progetto sovra provinciale che vede Cooperativa Lule nel ruolo di capofila accanto a Fondazione Somaschi Onlus, Cooperativa sociale Farsi Prossimo, Associazione Micaela Onlus, Coop. Lotta contro l’Emarginazione, Cooperativa sociale Casa del Giovane, Associazione Casa Betel 2000, Associazione Lule ODV: 8 enti attivi da numerosi anni sulle provincie di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Lecco, Mantova e Pavia.

Per saperne di più: PAGINA DEDICATA al Progetto