DOPO DI NOI: dalla legge al progetto di vita | ONLINE due incontri informativi

La formazione non si ferma ma si trasferisce… online!

Cooperativa Lule e Cooperativa Animazione Valdocco promuovono un breve ciclo di incontri informativi:

DOPO DI NOI
Dalla legge al progetto di vita

Mercoledì 25 novembre + Sabato 5 dicembre
ONLINE sulla piattaforma ZOOM

A BREVE SARA’ DISPONIBILE LA REGISTRAZIONE
——> LINK <——

Info e contatti: comunicazione@luleonlus.it – 328 1481701


Gli incontri sono rivolti a famiglie, enti, operatori e volontari sulla legge Dopo di Noi e sulle possibilità che offre il nuovo bando di Regione Lombardia, ponendo l’attenzione al progetto di vita delle persone con disabilità, promuovendo la conoscenza di quanto si sta muovendo sul territorio e a livello nazionale.

PROGRAMMA

Mercoledì 25 novembre – H 18.30

Con contributi di:

  • Monica De Paoli | Notaio (co-founder Milano Notai e consulente CSV Milano)
  • Fernanda Costa | Responsabile Area Fragilità Sociale e Servizi Educativi di Azienda Sociale
  • Emilio Rota | Presidente Anffas Lombardia e Presidente Fondazione Nazionale Dopo di Noi Anffas Onlus

Sabato 5 dicembre – H 10.00

Con contributi di:

  • Cooperativa Piramide | Progetto Abitare la Comunità – Arcore
  • Comune di Garbagnate, Cooperativa Duepuntiacapo e Cooperativa La Cordata | Progetto Le Scie – Garbagnate Milanese
  • Cooperativa Il Germoglio | Progetto Ti ospito a casa  mia – Cassina de Pecchi
  • e con interventi di Cooperativa Lule Onlus, Cooperativa Animazione Valdocco, Anffas Legnano e Amministrazioni Comunali per raccontare esperienze e progetti nel castanese e legnanese

Una iniziativa organizzata da Cooperativa Lule Onlus e Cooperativa Animazione Valdocco
In collaborazione con Forum del Terzo Settore Alto Milanese e CSV Milano
Con il patrocinio di Immaginabili Risorse, network composto da un centinaio di realtà del no profit e del sociale


Nell’ambito dei progetti INSIEME VERSO CASA (sostenuto da Fondazione Comunitaria del Ticino Olona Onlus) e TRAME DI PARTECIPAZIONE dell’Alto Milanese (realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e di Regione Lombardia di cui agli artt. 72 e 73 del D.Lgs. 117/2017)