Formazione e consulenza

FORMAZIONE

 Il lavoro di accoglienza richiede competenze specifiche in diversi ambiti. Gli interventi si muovono al confine tra la didattica e il supporto educativo dei minori e delle loro famiglie. Inoltre le figure professionali che interagiscono possiedono spesso una diversa formazione e quindi una differente impostazione metodologica.

 Per promuovere l’attivazione di interventi unitari a favore dei minori stranieri, LULE propone due linee di proposta formativa:

  • Corsi per operatori e volontari
  • Corsi per docenti

Corsi per operatori e volontari

 Avere operatori e volontari formati consente di offrire un servizio efficace e professionale. Agli essi offriamo formazione nei seguenti ambiti:

  • didattica dell’italiano L2
  • lavoro in equipe facilitatore/volontario/mediatore/insegnante
  • accoglienza dei minori stranieri nelle scuole
  • normativa scolastica
  • educazione interculturale

Corsi per docenti

 La formazione ai docenti permette di offrire alle scuole strumenti utili all’accoglienza dei minori stranieri anche ai docenti che affrontano questa problematica per la prima volta e che si confrontano con una normativa in evoluzione anche rispetto alle leggi vigenti del nostro paese in materia di immigrazione. Le tematiche affrontate sono:

  • strumenti e prassi dell’accoglienza: il protocollo d’accoglienza e la commissione intercultura
  • la didattica dell’italiano L2
  • valutazione delle competenze dell’alunno straniero
  • creazione e gestione di laboratori interculturali

 I corsi per docenti sono proposti sia nelle singole scuole sia in convegni plenari rivolti a docenti provenienti da un territorio più ampio, coinvolgendo esperti esterni (ISMU; Tribunale dei Minori).

CONSULENZA

L’inserimento di alunni stranieri nella classe comporta spesso la necessità, da parte dei docenti, di impostare una nuova metodologia didattica. Non sempre gli insegnanti si sentono pronti per affrontare il cambiamento, e possono dunque viverlo con disagio.

 Dal 2009 l’Area Scuola si è ampliata con lo sviluppo dell’attività di consulenza agli insegnanti che accolgono nelle loro classi alunni stranieri. La consulenza verte sui seguenti temi:

  • buone prassi per l’accoglienza
  • normativa in vigore
  • metodologie didattiche per l’insegnamento dell’Italiano L2
  • didattica interculturale
  • percorsi di conoscenza dei Paesi di provenienza degli alunni stranieri

 La consulenza è attivabile direttamente tramite le scuole o contattandoci via mail.

Lascia un commento